Orchestra Jupiter

  • L’Orchestra Jupiter è l'attuale evoluzione dell’Orchestra dell’Accademia Musicale; è stata costituita nel 2008, e da quell’anno ha una sua regolare stagione concertistica, che ha ospitato a Schio artisti affermati e giovani emergenti.

  • Tra le importanti collaborazioni con solisti e direttori si ricordano quelle con: Jiulius Berger, Carlo Boccadoro, Maja Bogdanovic, Filippo Maria Bressan, Alessandro Carbonare, Francesca Dego, Pietro De Maria, Ulrike Hofmann, Giovanni Sollima, Carlos Spierer, Markus Stockhausen, Davide Vendramin.Particolarmente stretto è il sodalizio con il violinista Domenico Nordio, con il quale l’Orchestra ha esplorato parte del repertorio romantico, esibendosi al Festival violinistico Gasparo da Salò e al Concorso Violinistico Internazionale Città di Brescia.

  • L’Orchestra è stata inoltre ospite di diverse società concertistiche, tra le quali Asiagofestival, Società del Quartetto di Vicenza, Teatro Comunale di Sassari, Piccolofestival di Udine, Amici della Musica di Verona. Ha eseguito due opere in prima italiana: “Dar Gaist ist eute kemmet” (primo premio Reina Sofia Madrid 2009) di Giovanni Bonato e “La Regina delle Nevi” (2011), opera in due atti di Pierangelo Valtinoni (Boosey&Hawkes). Il cd “Preface to a dream” registrato con la cantante olandese Elisabeth Geel, attesta infine la varietà del repertorio affrontato, che spazia fino a sconfinare nel mondo del jazz.Con il Triplo Concerto di Beethoven - solisti Nordio, Bogdanovic, De Maria e direttore Bressan -, ha inaugurato la riapertura del Teatro Civico di Schio, sede attuale della propria stagione concertistica.